Kicad, un primo sguardo!

La progettazione e realizzazione di schede elettroniche richiede diversi passi: dalla progettazione dell’hardware al disegno dello schema elettrico, per poi passare alla realizzazione del master fino all’invio dei file prodotti nelle aziende dedicate alla realizzazione dei PCB.
Per realizzare questi passi esistono veramente tanti software, qualcuno a pagamento (e vi assicuro che costano veramente cari), qualcuno a pagamento ma che fornisce allo stesso tempo una versione free con una limitazione sul numero di piste che si possono connettere e qualcuno completamente gratis!
Kicad è secondo me il software di sviluppo di circuiti stampati completamente freeware più versatile, completo ed adatto anche ad ambienti professionali che si possa trovare in giro.

In questo articolo voglio riproporre una presentazione che ho fatto in un workshop organizzato da Idea Soc. Coop. di Ancona proprio su Kicad! Nelle slide ho cercato di dare una panoramica completa su tutti gli strumenti che mette a disposizione il software, ma ovviamente senza approfondire.

Nei prossimi mesi, approfittando magari delle occasioni in cui vi presenterò i progetti su cui sto lavorando, avremo modo di approfondire meglio tutte le possibilità messe a disposizione da Kicad, intanto buona lettura!