Archivi categoria: hardware

LiDK… pronto ai blocchi di partenza!

LiDK first meetingDa quando sono diventato genitore, ho avuto sempre in mente di riuscire a costruire qualcosa per introdurre il fantastico mondo della programmazione, dell’informatica e dell’elettronica ai miei figli. Volevo qualcosa che fosse fisicamente realizzabile, e che prevedesse anche l’iterazione con il computer già all’età di 6/7 anni. Ovviamente tutto doveva essere open source e open hardware!!

Continua la lettura di LiDK… pronto ai blocchi di partenza!

W001-1: la prima evoluzione del Dongle USB2World

W001-0

Nel post W001 – Dongle USB2World vi avevo presentato il mio primo progetto completamente open source: una semplice scheda da connettere alla porta USB del computer per avere a disposizione, su diversi formati di connettori, una seriale/UART. In particolare la scheda permetteva di inviare la seriale a:

  • una morsettiera con passo 2.54mm,
  • un connettore di  tipo Grove,
  • ad un HM-11
  • ad un ESP8266.

Di questo progetto trovate tutto il necessario per riprodurre la revisione 0 su github.

In questi mesi il dongle ha ricevuto un successo che non mi aspettavo e lo hanno usato veramente in tanti sia a lavoro che per hobby. Questo mi ha permesso di ricevere molti feedback per poter ragionare sulla revisione 1.

Continua la lettura di W001-1: la prima evoluzione del Dongle USB2World

Orto per educare… e programmare!

Lo stato dell'arte dell'orto di casa Giammarini-Ferretti
Lo stato dell’arte dell’orto di casa Giammarini-Ferretti

Nel nostro tempo e nell’ambiente civile della nostra società, i bambini… vivono molto lontani dalla natura ed hanno poche occasioni di entrare in intimo contatto con essa o di averne diretta esperienza

Inizio questo articolo citando la Dott.ssa Maria Montessori, pedagogista e medico, nonché progenitrice del metodo con il quale i nostri figli vengono educati.

Continua la lettura di Orto per educare… e programmare!

Hackathon 2015

locandina

L’hackathon si avvicina, mancano solo 10 giorni e l’Associazione è in pieno fermento.
Per prepararci a questo evento, questa sera si terrà il terzo ed ultimo incontro in preparazione dal titolo #makeyourhackathon presso il nostro partner e sponsor IDEA Soc. Coop. che si trova in via Spadoni 12, Ancona.

L’obiettivo di questa sera è innanzitutto mettere fisicamente mano alle librerie ed ai sensori, con tutto il nostro supporto messo a disposizione, e poi iniziare a pensare al progetto da creare durante il giorno dell’hackathon. In questa seconda edizione l’evento sarà organizzato come una gara e quindi alla fine ci sarà un vincitore e quindi un premio!!

Come sempre potete iscrivervi nel sito dell’OHILab!! Vi aspettiamo, non mancate!

Nel frattempo potete godervi lo streaming del #playwithohilab2:

 

Arduino Day 2015 a Recanati

Oggi presso l’IIS Mattei di Recanati si terrà  l’unico Arduino Day 2015 delle Marche. Dalle 9 alle18 si svolgeranno conferenze, seminari, workshop e tanto altro in cui esperti del settore ma anche semplici appassionti metteranno a disposizione degli altri le proprie conoscenze tecnologiche. Proprio in questa ottica enti, associazioni ed imprese daranno il loro contributo!

Proprio due di questi seminari sono tenuti da realtà a me molto vicine:

  • Alle 14.15 Fabrizio Pieralisi parlerà di come il Gruppo Loccioni insegna a fare impresa agli studenti delle scuole superiori con il progetto Classe Virtuale, che va avanti da 15 anni.
  • Alle 17.15 Marco Contigiani presenterà invece l’esperienza  dell’OHILab nel mondo dell’Open Hardware e Open Software

Qui trovate il programma completo!

Buon divertimento!!

 

Apio e la tua casa diventa Intelligente

Oggi, durante la seconda lezione del progetto Classe Virtuale del Gruppo Loccioni, ho avuto il piacere di conoscere Apio. Questa startup, fondata da dei ragazzi giovanissimi (io mi sentivo veramente vecchio!), è nata dalla voglia di facilitare il mondo dei makers nel loro processo di progettazione di dispositivi connessi a Internet. L’intento è quello di consentire la creazione della propria rete di nodi in 5 minuti e senza grandi sforzi! Continua la lettura di Apio e la tua casa diventa Intelligente